Usò entrambe le mani. Le fece correre su uno scaffale dopo l'altro. E scoppiò a ridere. [...] passò vari minuti ad andare con lo sguardo dagli scaffali alle proprie dita. Quanti libri aveva toccato? Quanti ne aveva sentiti? [...] Era come una magia, come la bellezza. {M.Z.}

Selezionati da me:

sabato 12 marzo 2016

Blog Tour + Giveaway -> "Die Love Rise" di Rosa Campanile


Oggi, in via del tutto eccezionale, partecipiamo ad un Blog Tour! Vi presentiamo il romanzo Die Love Rise scritto dalla nostra amica e affiliata Rosa C. di Briciole di Parole.
Questa è la prima tappa! 

Vi sveleremo cover e trama, e poi vi metteremo a disposizione un estratto da leggere!
Ma non è finita qui :P compilando il form, potrete partecipare al giveaway con in palio tre copie in ebook del romanzo!




Titolo: Die Love Rise
Autrice: Rosa Campanile
Editore: Self-publishing (StreetLib)
Genere: Romance / Post Apocalittico / Sci-Fi
Pagine: 254
Euro: 1,99 (ebook)
Data di uscita: 15 Marzo 2016

Trama: 
In un futuro non molto lontano, la popolazione umana è stata decimata dal virus AD7E0-i che ha trasformato gli uomini in mutanti affamati di carne e sangue. Per i pochi fortunati scampati al contagio iniziale, il mondo è diventato un luogo pericoloso in cui sopravvivere a stento. 
Lo sa bene Sophie Warden, che negli ultimi due anni ha fatto tutto ciò che era necessario per proteggere se stessa e sua sorella Leery. La voce che a Leons Town ci sia un Centro di Soccorso e Raccolta ancora operativo rappresenta la loro ultima chance di trovare un rifugio sicuro diverso dalla strada. Nonostante le perplessità che si tratti solo di una diceria, Sophie e Leery, in compagnia di un esiguo gruppo di sopravvissuti, raggiungono la struttura. Ma le cose non andranno come pianificate e la minaccia dei mutanti si rivelerà più letale e insidiosa di prima.
Clive Hudson non è più l'uomo di un tempo. Dopo aver perso coloro che amava, Clive ha deciso di allontanare tutto e tutti, scegliendo la morte come unica compagnia. Se per dispensarla agli infetti o per trovarla lui stesso, non fa più alcuna differenza per la sua anima tormentata da un doloroso passato. L'incontro con Sophie, però, smuoverà qualcosa nel profondo del suo essere.
Due anime simili, entrambe a un solo passo dalla condanna eterna o da un’insperata salvezza. Perchè non tutto il buono del mondo è andato perduto. Forse, nonostante il dolore e la morte, si può ancora amare ed essere amati. Anche al tempo dell'invasione mutante.

L’autrice: 
Rosa Campanile è una ragazza come tante. Ama i gatti, la buona cucina e preparare dolci per le persone che ama. La sua grande passione sono i libri. Adora leggere e nel 2014 ha fondato il lit-blog Briciole di Parole, dove parla dei molti libri letti e dei tanti altri che ancora vorrebbe leggere. 
La sua primissima pubblicazione è stato un racconto per un'antologia gratuita per la Harlequin Mondadori in collaborazione con Kenzo Jeu d’Amour. Die Love Rise è il suo primo romanzo.  

Contatti:
Email: briciolediparole@gmail.com 
Blog Briciole di Parole: http://bricioleparole.blogspot.it/ 
Pagina Facebook Die Love Rise: http://tinyurl.com/gt77ll8


Queste informazioni vi hanno incuriositi? Spero di sì! Se volete farvi un'idea più precisa, ecco a voi un piccolo estratto direttamente dal romanzo:

{{ Dopo qualche metro ci ritrovammo davanti a delle porte in vetro che segnavano la fine del corridoio bianco. Diedi l’ultima sbirciata alle mie spalle e vidi la porta d’acciaio che aveva cominciato a chiudersi – grazie al cielo –, anche se era lenta, troppo per i miei gusti.
Così lenta da dare l’opportunità a tre, no, quattro o forse più mutanti di infilarsi nel varco ancora abbastanza largo per riuscire a farli passare senza alcuna difficoltà.
«Stanno entrando, Sophie!» squittì mia sorella davanti a quella scena inquietante.
L’adrenalina tornò a scorrere impetuosa nelle mie vene. «Corri, Leery, corri!» urlai, spingendola per le spalle. Da quando c’era stata la Diffusione non avevamo fatto altro che correre. Tutta la nostra vita era un'eterna corsa.
Ci buttammo svelte come due schegge oltre le porte automatiche, per ritrovarci in un vero e proprio labirinto: un corridoio a destra e uno a sinistra, oltre a quello che si stagliava davanti a noi, e su tutti e tre si affacciavano porte a vetri e ingressi che, dalla rapida occhiata che lanciai, erano bloccati da pannelli di accesso. Decisi perciò di proseguire dritto, verso quella che aveva l’aria di una sala di controllo o qualcosa del genere, per via delle scrivanie e dei banconi che costituivano l’arredamento principale. Dei posti in cui nascondersi, dal mio punto di vista di persona in fuga.
«Leery, nasconditi dietro uno di quei banconi svelta, e spara a qualsiasi cosa si muova verso di te» ordinai a mia sorella.
Leery annuì silenziosa e fece ciò che le avevo detto, mentre io mi preparavo per uno scontro ormai inevitabile.
Avevo poche munizioni, vero, ma se sparavo nei punti giusti, ossia testa e cuore, sarebbero state a sufficienza per riuscire a fare fuori i mutanti. Se mi attaccavano uno alla volta, però. Se si fosse arrivato a un corpo a corpo poi potevo sempre difendermi con il machete e tranciare qualsiasi cosa avessi potuto. Menomarli non li avrebbe uccisi, ma solo rallentati almeno per il tempo necessario che speravo servisse a chiunque ci avesse fatto entrare per venire a difendere la postazione.
Leery fece appena in tempo a raggiungere il bancone vicino la parete di sinistra che i mutanti vennero allo scoperto. Dovevo essermi sbagliata e nell’intrico di gambe e braccia deformi di quelli che erano scivolati oltre la porta d’acciaio dovevo aver contato male. Perché davanti a me c’erano due infetti. Solo due.
E se invece non mi ero sbagliata, dove cazzo erano gli altri? }}


Per concludere, il form da compilare per partecipare al giveaway e poter vincere una delle tre copie ebook di questo romanzo!



Per quel che mi riguarda è tutto, ma il Blog Tour prosegue con le seguenti tappe:



Buona lettura!


11 commenti:

  1. Ciao, Gaia! Ho appena finito di leggere l'estratto e sono curiosa di saperne e leggere di più. :3

    RispondiElimina
  2. Seguirò questo blog tour ^-^ Non vedo l'ora di poter leggere il romanzo!

    RispondiElimina
  3. Il libro mi incuriosiva ma l'estratto mi ha lasciato con una gran voglia di saperne di più! :)

    RispondiElimina
  4. Grazie ragazze! Sono felicissima che l'estratto vi abbia incuriosito *o* Ero indecisa su quale pezzo scegliere, ma visti i commenti, credo di aver fatto un'ottima scelta :D

    RispondiElimina
  5. Ho scoperto per caso questo libro e mi ha immediatamente colpita, forse perché si tratta di un post-apocalittico, un genere che mi piace molto. Seguirò il bt augurandomi di vincere una copia del romanzo ;) A presto!

    RispondiElimina
  6. Non vedo l'ora di leggerlo anche io!! *v*

    RispondiElimina