Usò entrambe le mani. Le fece correre su uno scaffale dopo l'altro. E scoppiò a ridere. [...] passò vari minuti ad andare con lo sguardo dagli scaffali alle proprie dita. Quanti libri aveva toccato? Quanti ne aveva sentiti? [...] Era come una magia, come la bellezza. {M.Z.}

Selezionati da me:

mercoledì 10 maggio 2017

I Luoghi della Letteratura #8 - Biblioteca dei Lincei e Corsiniana {Roma}

[.In questa rubrica parlerò di luoghi legati in un modo o nell'altro alla letteratura. Si tratterà solo di luoghi che ho visitato personalmente, vi mostrerò quindi foto scattate da me e commenterò con gli appunti che ho preso sul posto, citando la fonte in caso contrario.]



Persino la mia città non finisce mai di sorprendermi...
La Biblioteca Nazionale dell'Accademia dei Lincei e Corsiniana
a Roma

Il 7 maggio 2017, con la mia amica Bri di Se stasera siamo qui, sono andata a fare una visita guidata in una biblioteca a Roma, e l'ho trovata veramente meravigliosa, ricca di storia e con un'atmosfera bellissima. Vi lascio alcune informazioni prese dal loro sito ufficiale, e tra parentesi quadre [come queste] trovate i miei commenti :) Sono mie anche tutte le foto ^_^



[Nelle due foto qui sopra, potete vedere una delle sale della biblioteca (che sono davvero tante) e uno degli archivi *_* è tutto così suggestivo *_*]

Nel 1883 la Biblioteca Corsiniana fu donata da Tommaso Corsini all'Accademia in occasione della vendita allo Stato italiano del palazzo di  famiglia, sito in Via della Lungara, destinato a divenire nuova sede dell'Accademia Nazionale dei Lincei e delle sue collezioni librarie.



[La biblioteca è aperta al pubblico, infatti i tavoli che vedete, con le lampade, sono a disposizione dei visitatori, che possono utilizzare questi spazi per leggere e studiare. Per consultare i volumi presenti nella stessa biblioteca, invece, le cose si fanno un po' più complicate :P ]

La Biblioteca dell'Accademia Nazionale dei Lincei e Corsiniana non è frutto di materiali eterogenei accumulatisi nel tempo, ma un insieme complesso di risorse librarie, archivistiche e documentarie, che consente oggi di comprendere la storia della cultura e della ricerca scientifica italiana ed europea.




La Biblioteca oggi è divisa in tre sezioni: la Sezione Corsiniana; la Sezione Accademica, che conserva il nucleo originario della Biblioteca cesiana, l'Archivio Storico e  i volumi pervenuti o per lascito o per donazione o per acquisto all’Accademia; la Sezione Orientale, costituitasi nel 1924 a seguito della donazione, da parte di Leone Caetani, della sua ricchissima biblioteca di orientalistica, aggiuntasi al Fondo Michele Amari, acquisito nel 1889.

[Di seguito vi lascio le foto di alcuni volumi conservati nelle teche e che si possono ammirare molto da vicino. Come al solito, per vederla meglio, potete aprirle cliccandoci semplicemente sopra :) ]







Voi ci siete stati? Vorreste andarci? :)



2 commenti: